Archivi tag: documentario sugli U2

The end of the REM (and I feel fine)

Non credo che il web abbia bisogno dell’ennesimo coccodrillo sui REM. Mi limito solo a dichiarare la mia ammirazione per una band che sa quando è il momento di finirla. Soprattutto quando si tratta di un gruppo che in un sol boccone infila sold out in venue giganti. Lo apprezzo perché sono in pochi a farlo. Bono ad esempio, dopo aver visto il nuovo documentario di Davis Guggenheim From the Sky Down al Toronto Film Festival e aver patito il confronto con il passato, ha preferito ammette che gli U2 sono “sul ciglio dell’irrilevanza da circa 20 anni” e che probabilmente ci sarà “more crap” nel loro orizzonte, poiché “quando la musica diventa confortevole non è più interessante“. Ma di smettere non se ne parla. Perché dovrebbe visto continueranno a riempire stadi? Tutto sta a quali siano le priorità che s’impongono alla propria arte, alla propria persona. Magari anche un po’ di autocritica non guasterebbe: impedirebbe a molti di lasciarci quel sapore agrodolce nei nostri ricordi.

Dopo queste riflessioni starnutate, vi lascio con il video di Man on The Moon, live da Washington (2004) con lo splendido duetto REM e Bruce Springsteen. Perché oggi, dopotutto, il vecchio Boss compie 62 anni. Auguro auguri ma spero anche che riesca a inventarsi qualcosa di diverso ora che la E street Band non c’è più, altrimenti, ricordiamo la lezione dei REM…

Annunci

3 commenti

Archiviato in Uncategorized