Electro Sufjan

Eccone un altro che non si tiene. Sufjan scrive musica. Più o meno con la stessa frenetica facilità con cui noi esseri umani starnutiamo. Ha appena annunciato l’uscita dell’EP All Delighted People (che in realtà è molto Long, quasi un’ora e  che potete ascoltare in streaming qui o acquistare per 5 miseri bucks) e già rilancia con un LP: The Age of Adze (si pronuncia odds). Ed era dai tempi di Illinois che non usciva con un album di canzoni piuttosto che il progetto “soundtracky” di BQE o i miliardi di inni natalizi regalati agli amici come fossero maglioni e raccolti nel cofanetto del 2006. Ma stavolta esplora nuovi territori: al posto del banjo e degli altri suoni acustici, si dà all’elettronica con drum machines e sintetizzatori.

Ho divorato troppo le pietre miliari di Illinois, Mitchigan, Avalanche e Seven Swans per non avere grandi aspettative. E per non morire dalla voglia di vederlo di nuovo dal vivo. L’ultima volta è stato nel 2006, fece un concerto strappabudella al Barbican. Per il momento ha annunciato solo date americane ma confido in una capatina in Europa magari per l’inizio del nuovo anno? E’ solo un wishful thinking, nulla di ufficiale. Non che la sua voce sia potente dal vivo, affatto, ma è carica d’emozione e gli arrangiamenti orchestrali (sempre misurati), i cori e soprattutto, le canzoni, rendono i suoi concerti qualcosa di fottutamente imperdibile.

L’album uscirà il 12 ottobre e pare sarà seguito da un altro doppio LP il 9 novembre. E chissà che ne è stato del suo progetto di far uscire un album per ciascuno Stato d’America. Forse quelli dell’etichetta l’hanno dissuaso? Avranno dovuto legare il suo cervello alla sedia per contenerlo? O forse tra un paio di anni uscirà con altri 5 Album-Stati e altrettanti di outtakes?

Ah, un’ultima informazione dopo queste notizie flash, intesa a sciogliere uno dei misteri della fede della musica contemporanea: si pronuncia SUF-I- AN!

13 commenti

Archiviato in Uncategorized

13 risposte a “Electro Sufjan

  1. aohfwoHG CSUHGCNHUYAEIOh!!!!!!!
    ok forse non rende la goduria che sto provando avendo letto il post.
    qua non c’è niente da razionalizzare, non ci son discorsi è passione e piacere puro quello che provo e nient’altro. irrazionale e felice.
    grazie chiarina e…pure sufjan.
    non vedo l’ora.
    ora svengo.

  2. Io AMO SUF-IAN🙂

    L’EP (che poi, gustamente, tanto EP non è) è notevole, pieno infarcito di un sacco di idee. Difficile parlarne con cognizione dopo un solo ascolto.

    La notizia dell’album electro – che viene descritto come un punto di incontro tra Enjoy your rabbit (bbbbrrrr!) e The BQE (che mi piace ma non lo reputo un capolavoro), non mi entusiasma invece…spero che riuscirà a smentire le mie aspettative ad ogni modo😉

    P.S.: ma c’è una remota possibilità che passi dall’Italia, una volta o l’altra? DEVO troppo vederlo O_O

  3. Ciao Silvano! my pleasure🙂

    Cara Siguros anch’io non mi son voluta sbilanciare sul EP avendolo ascoltato una sola volta ma di cose interessanti dentro ne ho sentite e come…
    Sulla frase: punto di incontro tra Enjoy your Rabbit e BQE, chettidico… sorvolo proprio, in genere questi tentativi di definizione lasciano il tempo che trovano. Un po’ come quando non si sa che dire di una band e pur di trovare un paragone tirano fuori il nome degli Arcade Fire. (facci caso!)

    Spero tu possa vederlo presto dal vivo, grande emozion!

  4. Lo spero tanto anch’io🙂

    Sulle descrizioni sono d’accordo, spesso lasciano il tempo che trovano. Però già il pezzo che hai postato da The Age Of Adz, pur non essendo ‘brutto’, è troppo pieno di synth e battiti sintetici per i miei gusti…:(

    Se non posso avere la continuazione di Michigan e Illinoise (se mai la realizzerà), allora lo preferisco in veste folk acustica più scarna ed intima, alla Seven Swans ecco…

  5. diciamo che ci darà ancora tanto🙂

  6. in questo weekend mi sono dedicato all’ascolto dell’ep…anch’io amo il Sufjano e l’ep ha soddisfatto la mia voglia di qualcosa di nuovo del nostro giovine eroe…mi piace anche il riferimento a The Sounds of Silence…ora mi prendo del tempo per ragionare sulla pillola che hai postato e rimango in attesa di godermelo dal vivo…magari queste nuove uscite lo porteranno ad affrontare in tour europeo…

  7. Sono solo io, oppure nel primo brano dell’EP, oltre al riferimento a Sounds of silence, c’è anche una citazione di A day in the life dei Beatles?O_o

  8. Ma sul sito della Asthmatic Kitty Records, la casa discografica di Sufjan, “All Delighted People” lo indica disponibile solo in MP3. Vi risulta? E “All Delighted People” esce a ottobre. Corretto?
    Per quanto riguarda gli stati americani il Sufjan ha deciso di dire basta! Ora si dedicherà alle regioni italiane! Si inizia nel 2011 con il nuovo lp “Lombardy” e la hit “Oh my beautiful madunina”!😉 F.

  9. Faccio il pirla e poi sbaglio a scrivere! “The Age of Adze” dovrebbe uscire a ottobre e non l’EP…

  10. Niente Cohen, io c’ho la poppata delle 22! Per ora la fa mia moglie, ma mi sto attrezzando…😉 E poi devo prepararmi a MITO Settembre Musica qui a Torino. Ciuaz. Fabrizio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...