Francobolli rock!

Forse avrete già letto la notizia: la Royal Mail (Poste Inglesi) ha pubblicato una serie limitata di francobolli raffiguranti 10 iconiche copertine di album. Eccoli qui, me li sono aggiudicati! Ovvio che la scelta finale non avrebbe accontentato tutti ma non mi va che dalla lista abbiamo escluso proprio i Beatles: grido al complotto! Indigestione da remastered? La vendetta degli Stoniani? Ammetto invece di essere felice che abbiamo lasciato fuori la loro cover band, ovvero gli Oasis, per inserire i rivali Blur. 

I francobolli rock sono già quasi tutti sold out. Quando il postman di West Hampsted mi ha visto indecisa se comprarli o meno, ha sussurrato con ghigno beffardo: è l’ultimo rimasto, non ne stampiamo altri hihi! Il problema è che ho grosse difficoltà ad acquistare album, seppur disegnati, degli inutili Coldplay. I loro cd sono perfetti da usare come sottobicchiere ma con un francobollo da miseri 0,39 pence, che ci faccio? Tra l’altro quella copertina – diseganta dal fotografo Sølve Sundsbø per un numero di Dazed & Confused – mi ha sempre dato sui nervi. Una volta tornata a casa l’ho osservata meglio, ora mi sta più simpatica: ho capito cosa mi ricorda. Avete presente l’episodio di South Park, Britney’s new look?  Tale e quale non credete?

E voi, quali copertine avreste scelto?

E perché sto coso adesso mi scrive in blue? Allora è possibile scrivere a colori sul blog? Ma poi perché vorrei scrivere a colori? (Spero che durante la notte mi si rigeneri qualche neurone perché questo fine settimana li ho messi a dura prova).


16 commenti

Archiviato in Uncategorized

16 risposte a “Francobolli rock!

  1. il mio amico editor di thelineofbestfit che si sposa ha spedito gli inviti selezionando il francobollo a seconda del destinatario.
    Mi ha chiesto di fargli le foto.
    Gli ho detto che se mi mandava l’invito con tubular bells poteva scordarsi le foto.
    Me lo ha portato a mano.
    E ieri mi ha pure accompagnato in macchina a vedere i Midlake sotto il diluvio

    A proposito Chiari’, vatti a vede i Midlake che sono un concertone, concertone, nonostante il doppio flauto traverso su vari brani e l’ultimo album molto brit-folk classico…

  2. Credo che la ragione per cui stanno fuori i Beatles sia semplicemente che pochi anni fa già vennero celebrati con una splendida serie di francobolli (che peraltro possiedo). Altrimenti non ci sarebbe altra ragione, effettivamente.
    Quanto ai Coldplay, che te lo dico a fa’ c’hai ragggione!
    Mi chiedo perché The division bell dei Pink Floyd, semmai…mah.

  3. Ciao Mr Montag, anche io ho i francobolli dei Beatles! però lo stesso… the division bell sì è una strana scelta, Animals o Dark Side sarebbero stati molto più iconici.

    Valerio, bella idea quella del tuo amico! Quanto ai Midlake non me li perdo no, li sto aspettando ansimante da tempore…

  4. E i francobolli di Dylan quando escono?

  5. Ah, voi inglesi sempre a lamentarvi, pensa che poste italiane emetterà una serie di francobolli musicali con i rock and roll heroes de noantri: Apicella, Pupo e sua Maestà Emanuele Filiberto, Gigi D’Alessio, Sal Vinci….Lino Banfi e Bombolo…

  6. @Valerio mi gufi?? mi hanno appena negato il pass per i midlake domani, ma mi mettono alla gig del 18 febbraio, mi sa che è pure più lunga di quella di domani ma mi tocca aspettà mannaggia!

    @Silvano: perché Emanuele Filiberto adesso canta???
    Bombolo lo comprerei subito.

    @Stefano: per Dylan devi aspettare l’edizione ammmerigana!

  7. Dato che come dice Silvano noi che viviamo ai confini dell’Unione Europea ci accontentiamo del Principe canterino facci un favore : send us postcards from Heaven! Anch’io avrei messo Animals dei Floyd e poi per gusto personale non avrei disdegnato la copertina di Quadrophenia degli Who e Nursery Crime dei Genesis.

  8. Grande idea!
    Oasis cover band dei Beatles però è un pò eccessiva dai.

  9. Filippo

    Anch’io mi chiedo come possano aver messo “The Division Bell” e non “Animal” (per dirne uno).
    Sicuramente avrei lasciato fuori i Coldplay. Ma anche i New Order.
    Ne avrei messo uno di Peter Gabriel (anche se tra le sue copertine non ce n’è una particolarmente iconografica) o dei Genesis dei tempi andati.
    E poi uno dei Radiohead.
    O al limite dei Dep Mode.

  10. Lorenzo71

    Io avrei scelto, così al volo: 1) Sgt Pepper’s dei Beatles 2) Let it bleed dei Rolling Stones 3) London Calling dei Clash 4) Hunky Dory di David Bowie 5) The dark side of the moon dei Pink Floyd 6) Disraeli Gears dei Cream 7) Unknown Pleasures dei Joy Division 8) Bryter Later di Nick Drake 9) Stand Up dei Jethro Tull 10) In the court of the Crimson King dei King Crimson

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...