“Moon” & intervista a Duncan Jones

“Space Oddity? E chi l’ha mai sentita quella roba! ” Finché è Gigia Tatalessio a dirlo non ci trovo nulla di male ma quando è Duncan Jones, c’è da strabuzzare le orecchie. Per lui David Bowie non è nient’altro che papà. Nella nostra bella chiacchierata(uscita domenica scorsa sul Secolo XIX questo è il link) abbiamo parlato del suo rapporto col padre ma anche, e   soprattuto, del suo debutto cinematografico “Moon”, da oggi nelle sale italiane. Bellissimo e originale film di fantascienza con un forte sapore anni ’70,  DA NON PERDERE. E mi riferisco anche a chi, come me, non è un grande appassionato del genere, essendo questo un film molto piscologico. Credo che Duncan sia un regista da tenere sott’occhio oltre che essere una persona ipercarina e con i piedi ben saldati per terra, nonostante il cognome importante che porta e che cerca sempre di nascondere. Mi ha pure regalato un prop del film: ora anch’io posso far finta di lavorare alla Lunar Industries ltd! Visto come se la passa l’editoria sul pianeta terra, non si sa mai…

21 commenti

Archiviato in Uncategorized

21 risposte a ““Moon” & intervista a Duncan Jones

  1. Se ne parla un gran bene e fra l’altro io sono un super-appassionato del genere.
    Il problema è che in Italia esce questo weekend in 5 ridicole copie: lo fanno a Brescia (?), Milano, Torino e Roma (2).
    Le alternative per chi non vuole aspettare e abita a 350 Km dalla sala più vicina sono le solite…
    Buon weekend

  2. E allora dillo che ci vuoi umiliare!
    Ieri il Macca oggi il figlio di Ziggy Stardust e domani ? Robert Plant? Mick Jagger?Elisabetta seconda?
    Intanto i miei fiocchi di neve sono più grandi dei tuoi…😉

  3. Guarda in quanto a figli quest’anno ho fatto il pieno, mettici pure Sean Lennon😀 !!

    Comq Duncan l’ho intervistato due mesi fa, appena visto il film, mi aveva preso troppo… sembra che faccio la giornalista ma è tutta una copertura, io volevo solo conoscerlo e chiedergli di fare la fotografa di scena a un suo film, tutto qui bauauuauau!!!

    comq m’inchino di fronte ai tuoi fiocchi di neve!!

  4. Myriam

    ciao..aprofitto del tuo spazio perche’ so che hai lettori che stanno pure a Londra. Ho un biglietto in piu’ per stasera per il concerto dei Dirty Three e Josh T.Pearson al queen Elizabeth Hall a Londra..visto che va perso..lo regalo quindi : free. Se qualcuno e’ interessato mi puo’ contattare qui: myriam_bardino@yahoo.co.uk

  5. dario

    guarda, l’ho visto ieri quasi per caso – nel senso che non avevo nemmeno visto un trailer, mi ci hanno trascinato – e mi è piaciuto, perchè è molto 70s come atmosfere e tematiche. tra carpenter e kubrick. e l’ho visto al cinema sorseggiando clandestinamente pastis. son cose.🙂

  6. Dirty three!??!!?! Sono io interessata!! mi ci vuoi o cercavi un lettore in particolare?😉

  7. Azz… ci sarei venuto alla grande se lo sapevo… ma non ce la posso fare a tornare a Londra pure stasera… Ian Brown. Non fate andare perso un biglietto dei Dirty Tree, please. Il mio cuore crollerebbe.

    Che poi c’e’ pure il rischio che vi appare sua maesta’ Nick Cave, sai quando c’e’ Warren Ellis in giro.

    E poi Joshua T Pearson e’ bravissimo.

  8. Myriam

    Infatti ci ha pensato Chiara..:)
    Chiara, mi ha fatto piacere conoscerti ed il concerto e’ stato incredibile. Lunga vita ai Dirty Three e a Josh T Pearson..anche se, se continuano di sto passo..non so se sara’ molto lunga..;)
    ciaaaaaaaaaaaao e a presto, Myriam

  9. Myriam

    Valerio, Josh suona il 16 Dicembre al Cargo con i Joe Gideon and the Shark (che sono amaziiing)..se sei in zona fai un fischio.

  10. Myriam: so lovely to meet you! Grazie mille, è stato un grandissimo show brividoso! poi ti emailo le foto abusive😉

  11. Grazie Myriam,
    ti faccio sapere… non so se sono in zona, ma se ci fossi il fischio dove lo faccio, direttamente dentro al Cargo? Vabbe’, ci provero’…😉

    Chiarina
    C’ho delle foto di Josh T fatte al Monto Water Rats un po’ di anni fa, se non mi sbaglio apriva per i Devastations (che sono un’altra band fantastica, a parte l’ultimo disco con cui si sono suicidati).

  12. Myriam

    ah si Chiara, grazie. quando poi so di qualche altro concerto ti tengo informata. Nel frattempo c’e’ Lanegan questo Venerdi..fammi sapere.
    Allora Valerio, c’eri pure tu? Boh a me i Devastations non piacquero per nulla.. Conrad sembrava poi che volesse scopare con se stesso, mi faceva troppo pensare ad un attore porno anni 70.
    Quella sera li c’erano anche i Joe Gideon and the Shark band da paura…lei incintissima che suonava la batteria come una matta..che band! Tra l’altro suonano mercoledi prossimo nella stessa serata con Mr Pearson. Se vai, fischiami per email. Chiara, ti aspetto Venerdi da Mr.Lanegan e t’invito alle mie nozze se riesco a sposarmi con lui…ma le prentendenti sono tante ..troppe!

  13. Cara Myriam mi piacerebbe assaje vedere Lanegan sto weekend ma mi viene il fratellone proprio venerdì sera devo esserci. Però ti lascio in buone mani visto che Valerio ci va, giusto? Bello il mio blog è divnetato un sito di social netowrking buauauau!

    ps non conoco i devastations ma mi piace molto l’idea dell’attore porno anni ’70🙂

    • quanto fate incazzare chi se li deve inventare i concerti…. Le meglio cose dei prossimi giorni a Milano e dintorni? Julian Plenti, Brightblack Morning Light. Il resto ve lo risparmio.

  14. Ah ah … confermo Lanegan e i salvatori di anime venerdi’. Insistero’ a fotografare Lanegan nei suoi camei in progetti di altri (e’ la terza volta) confidando che prima o poi un tecnico delle luci si sbagli e accenda uno spot su di lui. Pure una candela mi starebbe bene, non puo’ stare sempre al buio vestito di nero guardandosi i piedi.

    per Mercoledi’ non lo so. Non ancora almeno.

  15. Myriam

    ….io ho la Laneganmania da 20 anni oramai! E il musicista piu’ sottoestimato di sempre

    LANEGAN FOR PRESIDENT !!!

  16. OH MY GOD DUCAN HA APPENA VINTO UN BAFTA PER MOON COME BEST UPCOMING DIRECTOR!!!! era commosso, cazzo è stato commovente, se lo merita troppo!!!! so happy!!!!

  17. Qua nel bel(dipende-dai-punti-di-vista)paese non è stato pubblicizzato molto, e quando è uscito me lo sono perso, ma ho letto parecchie opinioni positive su questo film.
    Mi sa che dovrò procurarmelo e vedermelo finalmente, visto che sono un amante della fantascienza, e che, stando a quanto ho letto, in molte cose ricorda quel capolavoro assoluto di 2001 Odissea nello Spazio.

    • Finalmente l’ho visto, è un capolavoro!
      Trama avvincente, recitazione ottima di Sam Rockwell (che ha pure un nome che più figo non si può!), infiniti omaggi ai classici della sci-fi.
      Fantascienza vera, dura e pura, come di rado ormai ci è dato di vedere!

  18. Pingback: [Film] Moon | Sekhemty Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...