Meditazioni metafisiche

moz-blog2

Prima sono rimasta perplessa, poi ho finalmente capito cosa mi ricordava la copertina del nuovo album di Morrissey. Dopodiché ho ascoltato il disco e sono tornata ad essere perplessa…

7 commenti

Archiviato in Uncategorized

7 risposte a “Meditazioni metafisiche

  1. Ma… sei un pelo polemica ultimamente o è una mia mera impressione?

  2. Credo mi sia sfuggito qualcosa, perdonami sono un po’ ottusa….

  3. ho esagerato? è solo che il bambino in braccio al Moz mi ricorda terribly il dipinto di Leonardo!! il braccio è quasi nella stessa posizione solo che il dito punta in basso, simile anche l’espressione criptica del viso…
    Polemica ultimamente?? As usual! E’ che il il nuovo album non mi è molto piaciuto, non è brutto ma non mi pare nemmeno granché…

  4. linobrunetti

    Bé, Morrissey da solista è sempre andato un pò a corrente alternata. Quest’ultimo non l’ho ancora sentito però….

  5. aLE

    Beh.. i tre singoli – di cui 2 già conosciuti, compresi nel best – sono very interesting e l’ultimo è una grande “moz” song.. il resto, lo devo ancora valutare.. ma, ribadisco,” I’m throwning my arms around Paris” è un gran bel singolo, fra i migliori di Moz..

    Ve lo dice uno che a Moz deve moltissimo.. gli anni del Liceo, le passeggiate notturne fra il vento e i temporali della mia “nordica” città con l’impermeabile nero col bavero alzato, i capelli “sparati” e due lunghi ciuffi a nascondere il viso.. gli anfibi.. i sogni.. Manchester..

    Teatro Ostia Antica – Roma – anno 2006.. si apre il concerto.. io lì sotto.. non aspettavo altro.. che saltare e urlare di impiccare quel maledetto dj.. erano 20 anni che lo sognavo..

  6. aLE

    E finalmente l’ho impiccato anch’io…😉

  7. Bentornato Ale! E’ vero i singoli sono ottimi e più li ascolto più mi piacciono! ci sono altri pezzi più debolucci però… “you are the Quarry” mi pareva migliore ma the Moz è pur sempre the Moz.
    Io mi son vista il concertone a Earl’s Court, la figata è che lo posso risentire sull’album🙂
    bello il tuo racconto musico-autunnale, thanks!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...